Prodotti e Cucine nel Mondo

Docenti: 
D'ALESSIO PIETRO
Crediti: 
4
Anno accademico di offerta: 
2021/2022
Responsabile della didattica: 
D'ALESSIO PIETRO
Settore scientifico disciplinare: 
AGRONOMIA E COLTIVAZIONI ERBACEE (AGR/02)
Semestre dell'insegnamento: 
Primo Semestre
Anno di corso: 
3
Lingua di insegnamento: 

Italiano

Obiettivi formativi

Lo studente deve essere in grado di:
- Comprendere, analizzare e commentare testi scritti e orali su geografia dell’alimentazione e culture gastronomiche del mondo;
- descrivere gli elementi caratterizzanti le diverse cucine nel panorama mondiale;
- mettere in relazione tradizioni e specialità gastronomiche e rispettivi contesti geografici di origine, produzione e consumo;
- individuare i protagonisti del mercato culinario internazionale e descriverne l’opera, gli apporti e la valenza;
- collocare nel contesto geo-socio-politico specifici prodotti e pietanze dei paesi esteri;
- operare comparazioni tra diverse realtà culinarie;
- illustrare le trasformazioni avvenute in ambito gastronomico in seguito alle migrazioni transnazionali e transcontinentali di prodotti;
- relazionare in merito ad eventi significativi nella storia socio-economica dell’alimentazione

Prerequisiti

Nozioni base di gastronomia, geografia e lingua inglese

Contenuti dell'insegnamento

Geografia del cibo. Culture gastronomiche del mondo.
Caratteristiche, elaborazione e consumo dei prodotti agroalimentari e delle specialità gastronomiche estere. Vini e bevande nelle identità straniere. Gusto e sapori nelle cucine ‘altre’.

Programma esteso

Geografia del cibo.
Origini delle principali produzioni agroalimentari, loro diffusione e collocazione geo-politica, storica ed economica.
Culture gastronomiche nel mondo. Introduzione alle grandi culture culinarie extra-nazionali.
Abitudini alimentari fuori dai confini italiani e gusto delle altre cucine.
Sistemi di cottura, conservazione e modalità di consumo del cibo.
Analisi comparativa delle cucine dei continenti e loro evoluzione storica.
Le spezie: storia, produzioni e proprietà; flussi e traffici transcontinentali millenari.
Gli attori, i piatti e i luoghi della gastronomia contemporanea.

Asia
Medio Oriente
Le cucine di Turchia, Egitto, Libano, Israele, Iran, Iraq, India.
Turchia, cucina imperiale ottomana vs. cucina dell’Anatolia.
Caviale, una storia iraniana.
Bagdad, capitale del gusto arabo di ieri.
Geografia della cucina ebraica e di alcune specialità.

Estremo Oriente
Storia, piatti e cibi della tradizione delle cucine millenarie del Subcontinente indiano, Cina, Giappone, Corea del Sud, Indonesia, Tailandia e Vietnam.
Mondo-noodles: monografia.
Soia, alghe e sushi revolution.
Thai e Viet cuisines, il futuro della cucina orientale nella ristorazione.
Il maestro del Sushi e i ristoranti top.
L’India a tavola – caleidoscopio culinario unico.

Oceania
Australia, Nuova Zelanda e Tasmania, Isole del Pacifico.
La colonizzazione gastronomica più recente e l’Eldorado delle cucine etniche.
Alimentazione degli Aborigeni australiani e i Bush Tucker.
Enogastronomia d’avanguardia.

Americhe – 1492: Prima e dopo.
Prodotti amerindi, loro origine, evoluzione e utilizzo sino ai giorni nostri.
Colture agrarie e loro export a livello planetario.
Cucine regionali del nord America, eredità dei nativi e dei padri fondatori rielaborate e arricchite in chiave moderna dagli chef americani.
Produzioni enologiche di eccellenza: Mendoza, Napa e Maipo Valley.
Cucine caraibiche: Cuba, Puerto Rico, Venezuela, Jamaica ed Antille.
I protagonisti del F&B nelle Americhe.

Africa - Bacino mediterraneo
L’eredità araba.
Il cous-cous colonizzatore, cibo preferito dai francesi e il kebab.
Le cucine di Marocco, Algeria, Tunisia, Libia, Mali e Mauritania.

Africa sub-sahariana e le zone insulari
Produzioni agricole ed i sistemi di sussistenza e pastorizia.
Radici, miseria e alimentazione estrema.
Cucina asmarina – case study.
Sudafrica: melting-pot alimentare, la Cape-Malay cuisine e i vini di Stellenbosch.
Tra i Maasai della Tanzania e del Kenya.

Europa
‘Piatti simbolo’ made in Europe: Quick outlook.
Glossario gastronomico internazionale.

Bibliografia

Gli studenti faranno riferimento ad appunti presi durante le lezioni ed ai materiali disponibili sul sito del corso https://elly2021.saf.unipr.it/enrol/index.php?id=159
Inoltre, utilizzeranno il seguente volume:
Boudan, C., 2005, Le cucine del mondo, Geopolitica del gusto, Donzelli Ed.

Testi consigliati per approfondimenti e consultazione:
Davidson, A., 2002, The Penguin companion to Food, Penguin Ed.
Standage, T., 2010, Una storia commestibile dell’umanità – Ed. Codice
Case, F., 2008, 1001 Foods You must try before you die, Cassel - Octopusbooks UK
Guarnaschelli Gotti, M., 2007, Grande enciclopedia della Gastronomia, Mondadori.

Metodi didattici

Lezioni frontali, attività di apprendimento cooperativo, contributi audio-video, laboratorio gastronomico, presentazione di case-studies, dibattiti. Seminario ‘Entogastronomia – Nuova frontiera del gusto per gli Europei? ’.

Modalità verifica apprendimento

Prova finale scritta.

Altre informazioni

Inizio delle lezioni: Lunedì 27 settembre 2021, ore 9.30 – 12.30.
Presentazione del corso, delle modalità didattico-operative e introduzione alle cucine del mondo ed alla geografia del cibo.
Termine delle lezioni: Lunedì 29 novembre 2021.
Luogo: Cinecity - Campus Universitario, Sala 6.

Possibili variazioni causate da situazioni straordinarie verranno comunicate per tempo.
Ricevimento studenti: da concordare.
e-mail: pietro.dalessio@unipr.it