Elementi di Microbiologia Generale per il settore alimentare

Docenti: 
Crediti: 
6
Sede: 
PARMA
Anno accademico di offerta: 
2021/2022
Responsabile della didattica: 
Settore scientifico disciplinare: 
MICROBIOLOGIA AGRARIA (AGR/16)
Semestre dell'insegnamento: 
Primo Semestre
Anno di corso: 
2
Lingua di insegnamento: 

ITALIANO

Obiettivi formativi

Conoscenze e capacità di comprendere: mediante le lezioni tenute
durante il corso, lo studente acquisirà i metodi e le conoscenze necessari
per comprendere la struttura, la fisiologia e la diversità dei
microrganismi, in particolare dei batteri. In particolare gli obbiettivi sono i
seguenti:
a) Conoscere l’organizzazione cellulare dei microrganismi
b) Conoscere il metabolismo che mettono in atto per crescere
c) Conoscere il meccanismo di crescita e duplicazione cellulare ed i
parametri correlati
d) Conoscere le metodologie per lo studio dei microrganismi e la diversità
del mondo microbico
La conoscenza di questi aspetti potrà fornire allo studente le competenze
essenziali per comprendere le modalità di risposta delle cellula alle
sollecitazioni esterne mettendo lo studente in condizione di trarre
autonomamente conclusioni riguardo alla presenza e allo sviluppo dei
microrganismi nei diversi habitat.
Capacità di applicare conoscenza e comprensione:
Attraverso video ed articoli che saranno analizzati nella lezione, gli
studenti apprendono come le conoscenze acquisite possono essere applicate per l’analisi microbiologica di campioni di diversa natura, in
particolare alimentari.
Autonomia di giudizio
Utilizzando le conoscenze acquisite sulla struttura e la fisiologia, lo
studente dovrà essere in grado di valutare l’effetto dei parametri
ambientali sulla crescita microbica e le modalità di risposta della cellula
microbica alle sollecitazioni esterne. Lo studente dovrà essere inoltre in
grado di effettuare un’obiettiva valutazione della didattica
Capacità comunicative
Tramite le lezioni, il confronto con il docente e degli altri studenti, sarà
acquisito il lessico specifico inerente alla materia. Ci si attende che, al
termine del corso, lo studente sia in grado di trasmettere, in forma orale
e in forma scritta, gli aspetti di microbiologia di base che possono avere
un impatto negli alimenti.
Capacità di apprendimento
Lo studente che abbia frequentato il corso sarà in grado di approfondire
le proprie conoscenze relative alla microbiologia generale attraverso la
consultazione autonoma di materiale bibliografico (testi specialistici,
riviste scientifiche), banche dati relative alla microbiologia, siti web
relativi al mondo microbico e trattanti argomenti non strettamente
affrontati durante le lezioni. Lo studente sarà inoltre in grado di di
partecipazione in modo proficuo a seminari e giornate studio di
formazione ampliando autonomamente il proprio bagaglio scientifico culturale e continuando ad aggiornarsi sugli sviluppi scientifici e
tecnologici più recenti connessi al mondo dei microrganismi di interesse
alimentare

Contenuti dell'insegnamento

La prima parte del corso riguarderà argomenti di biologia cellulare quali
la struttura e le funzioni della cellula microbica procariotica ed
eucariotica. Seguirà nella seconda parte del corso la trattazione della
fisiologia microbica in particolare della nutrizione, del metabolismo e
della crescita microbica. La terza parte del corso tratterà le basi della
tassonomia microbica. Il corso si concluderà con lo studio di
microrganismi diversi dai batteri quali lieviti,muffe e batteriofagi.

Programma esteso

INTRODUZIONE ALLA MICROBIOLOGIA. Il Regno
microbico; Storia ed evoluzione della microbiologia;
Gli ambienti naturali dei microrganismi e l’impatto
dei microrganismi sull’uomo; Struttura e funzioni
della cellula microbica: cellula procariotica e cellula
eucaristica. STRUTTURA E FUNZIONI
CELLULARI. Citoplasma; Membrana cellulare;
Parete cellulare; Locomozione microbica; Strutture
di superficie e dinclusioni cellulari; Endospore
batteriche; Morfologia dei batteri; Il microscopio.
NUTRIZIONE MICROBICA E METABOLISMO. I
nutrienti e i meccanismi di trasporto dei nutrienti
necessari alla cellula microbica; Metabolismo
batterico:enzimi, catabolismo, anabolismo;
Classificazione microbica in funzione delle diverse
fonti di energia e delle diverse utilizzazioni
dell’energia; Chemiorganotrofia; Chemiolitotrofia;
Fotosintesi. CRESCITA MICROBICA. Riproduzione
e crescita dei batteri; Cinetica dello sviluppo
microbico; Parametri che influenzano la crescita
microbica; Effetto degli stress ambientali e risposta
cellulare a fattori fisici, chimici e biologici;
Colonizzazione delle matrici e formazione di biofilm;
Valutazione della crescita microbica; Coltivazione
dei batteri. CENNI DI TASSONOMIA MICROBICA.
Filogenesi microbica: concetti di base; Tassonomia
microbica: criteri di classificazione; I principali gruppi
microbici dell’albero filogenetico del regno Bacteria.
MICRORGANISMI DIVERSI DAI BATTERI. Miceti:
caratteristiche generali, riproduzione, concetti
generali di fisiologia; virus e batteriofagi

Bibliografia

Michael T. Madigan, John M. Martinko Brock
“Biologia dei microrganismi. Microbiologia generale,
ambientale e industriale” (2016) Editore: Pearson.
ISBN: 889190094X
Materiale didattico relativo alle lezioni (slide)

Metodi didattici

Le lezioni saranno organizzate in presenza ed in seguito a registrazione saranno
caricate sulla pagina Elly del corso.
L'insegnamento sarà svolto mediante lezioni frontali in aula con l'ausilio
slides che rappresenteranno materiale didattico, ad integrazione del testo
consigliato. Le slides saranno disponibili on line sulla piattaforma Elly, in formato pdf, per gli studenti. Le slides
saranno caricate su Elly prima di ogni argomento trattato. Durante le
lezioni, sarà ribadito l’uso appropriato del linguaggio tecnico, e
sottolineati i collegamenti fra le varie parti del corso. Per questo motivo è
fortemente incentivata la presenza e la partecipazione attiva degli studenti.

Modalità verifica apprendimento

La verifica finale di apprendimento sarà svolta mediante una prova scritta
costituita da tre parti.
La prima parte è costituita da 10 domande a risposta chiusa che
verificano la conoscenza dei contenuti fondamentali del corso. Per tale
motivo la correttezza di almeno 9 risposte su dieci di questa prima parte è
vincolante per la correzione della seconda e terza parte. La seconda
parte è costituita da 31 domande atte a valutare il livello della
conoscenza acquista. Ogni risposta corretta vale 1 punto. Il
raggiungimento della soglia della sufficienza (18/30) di questa seconda
parte è vincolante per la correzione della terza parte. Il voto conseguito
nella seconda parte peserà al 70% sul voto finale. La terza parte è
costituita da una domanda a risposta aperta dove lo studente deve
dimostrare di saper esprimere correttamente, con il linguaggio scientifico
specifico della microbiologia, la competenza acquisita. La risposta sarà
valutata in 30esimi. Il voto conseguito in questa terza parte peserà al
30% sul voto finale.I risultati dell’esame sono pubblicati sul portale ESSE3
entro tempi ragionevoli
compatibili con il numero degli studenti iscritti. Gli studenti possono
visionare l’esame, previo appuntamento con il docente.

Altre informazioni

In caso di grave emergenza sanitaria le modalità di erogazione della
didattica e di verifica dell’apprendimento potrebbero subire delle
modificazioni che verranno tempestivamente comunicate su Elly e/o sul
sito del corso di studio